Tim Cook: "non uniremo OS X ed iOS"

di

Con le ultime versioni dei rispettivi sistemi operativi, Apple ha ridotto i confini tra gli smartphone ed i computer. Confini che si sono ulteriormente ridotti con l'iPad Pro, dal momento che fonde le caratteristiche tipiche di OS X con quelle di iOS.

In molti hanno ipotizzato una possibile fusione tra le due creature, in pieno stile Windows 10, ma a quanto pare questa idea non è stata minimamente presa in considerazione dai dirigenti. Una proposta sarebbe stata avanzata all'amministratore delegato della società, Tim Cook, ma questo l'ha respinta senza pensarci più volte. E' quanto affermato da Aaron Levie durante un'intervista. Tim Cook, infatti, sarebbe convinto che fondendo OS X ed iOS, gli utenti non avrebbero a disposizione la migliore esperienza. Non è la prima volta che sul web emergono indiscrezioni del genere, ma a quanto pare almeno al momento Cook non ha alcuna fretta di seguire le orme di Microsoft.
Nonostante ciò, però, i rapporti tra le due compagnie restano comunque ottimi. Microsoft ed Apple, infatti, continueranno a collaborare su diversi aspetti, nonostante siano concorrenti, e ciò è dimostrato anche dal fatto che il colosso di Redmond per la prima volta è stato presente ad un keynote Apple.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0