TIM esulta: coperte due famiglie su tre con la banda ultralarga nelle aree bianche

TIM esulta: coperte due famiglie su tre con la banda ultralarga nelle aree bianche
di

Proprio a ridosso del Ferragosto, TIM può esultare e con un comunicato stampa diffuso ha annunciato di essere quasi riuscita a colmare il digital divide nelle aree bianche, dove in soli cinque mesi è stata estesa la copertura della banda ultralarga e due famiglie su tre riescono ad accedervi.

Nel comunicato, TIM sottolinea che entro dicembre intende mettere a disposizione del 90% delle famiglie residenti nelle aree bianche la connessione superveloce, arrivando a coprire oltre 5mila comuni su tutto il territorio nazionale. Entro il 2021, sottolinea TIM, mira definitivamente colmare il digital divide che si è fatto sentire soprattutto durante il lockdown.

"Il nuovo traguardo di copertura in fibra del Paese raggiunto oggi è merito della volontà chiara del nostro Gruppo e delle competenze dei nostri tecnici che hanno raggiunto risultati a favore del paese in tempi record. Andremo avanti su questa strada nell’interesse di cittadini, clienti e istituzioni con l’obiettivo di chiudere definitivamente il divario digitale nel nostro Paese e continueremo con il progetto Operazione Risorgimento Digitale per contribuire a chiudere anche il divario nelle competenze digitaliafferma Luigi Gubitosi, l'amministratore delegato di TIM, il quale ha sottolineato che l'ammodernamento e potenziamento delle infrastrutture ha garantito l'accesso alla rete ad oltre 3 milioni di utenti.

Quanto è interessante?
2