TIM introduce il nuovo costo "Sempre Connesso" in caso di esaurimento del credito

TIM introduce il nuovo costo 'Sempre Connesso' in caso di esaurimento del credito
di

TIM segue a ruota l'iniziativa annunciata da Vodafone qualche settimana fa riguardante coloro che ricaricano in ritardo rispetto alla scadenza delle promozioni.

Tramite il classico SMS informativo inviato agli utenti privati ricaricabili, l'operatore telefonico ha annunciato l'introduzione dal 28/4 del costo "Sempre Connesso", che consente di navigare e parlare anche a credito esaurito, ma per due giorni ed a pagamento.

La modifica unilaterale entrerà in vigore il prossimo mese. In caso di esaurimento del credito, sarà possibile continuare a chiamare, inviare SMS e navigare in internet, pagando però 90 centesimi al giorno per un periodo massimo di due giorni consecutivi.

Nel messaggio si legge che "per consentirti l'utilizzo dei servizi TIM anche quando esaurisci il credito, dal 28/4 puoi chiamare, navigare ed inviare SMS senza limiti a 0,90 Euro al giorno, fino ad un massimo di due giorni. Se invece hai o attivi TIM Ricarica Automatica, non resti mai senza credito". Come sempre in questi casi, è possibile effettuare il recesso gratuito tramite PEC, il sito ufficiale o raccomandata entro il 27 Aprile.

Sempre Connesso vale anche nei paesi dell'Unione Europea nell'ambito della normativa Roam Like Home. L'unico modo per evitare di incappare in questo addebito extra, è effettuare la ricarica telefonica il giorno prima della scadenza della promozione.

Quanto è interessante?
3