TIM, nuove rimodulazioni: questa volta tocca ai clienti business

TIM, nuove rimodulazioni: questa volta tocca ai clienti business
di

Nuova serie di rimodulazioni per TIM. Questa volta però tocca ai clienti Business Fissi, che dal prossimo 15 Marzo 2019 dovranno sottostare ad alcune modifiche unilaterali del contratto.

L'annuncio è arrivato nella pagina Infoconsumatori del sito web TIM Business, su cui si legge che le rimodulazioni sono state decise “al fine di garantire standard di qualità sempre più adeguati alle mutate esigenze dei Clienti, in un contesto di mercato caratterizzato da un crescente fabbisogno di investimenti per l’innovazione delle piattaforme di rete e tecnologiche”.

Vediamo quindi di quali offerte si tratta. L'offerto Internet Professionale per le reti ADSL, HDSL o VDSL, attivato da Professionsiti e Clienti con Partita IVA entro il 31 Dicembre 2018 subirà un aumento del 10%. Nel caso di noleggio del router da parte di TIM, è previsto un ulteriore aumento del canone del 10%.

Le offerte Tuttofibra (FTTCab/FTTE o FTTH) e TIM TUTTO (FTTCab/FTTE) attivate entro il 31 Dicembre con partita IVA da professionisti, aumenteranno di 10 Euro al mese (IVA esclusa), a partire dalla stessa data.

E' previsto, infine, anche un aumento di 10 Euro delle offerte fonia Linea Valore+, Linea Valore+ ISDN, Linea Valore+ ISDN (GNR), Linea Valore+ ISDN (GNR SP), Linea Voce+, Linea Voce ISDN, Linea telefonica affari, Linea telefonica entrante, Accesso Base Singolo Affari, Linea ISDN e ISDN dati base (singolo e multi accesso).

Ovviamente è possibile effettuare la disdetta gratuita come previsto dal codice del consumo.

FONTE: MMW
Quanto è interessante?
4