TIM smentisce: nessun progetto di scorporo della rete

di

Nel corso delle ultime settimane sul web si era sparsa l’indiscrezione che voleva TIM pronta a scorporare o cedere parte della propria rete per massimizzarne i profitti ed offrire un servizio migliore rispetto a quello attuale.

L’operatore telefonico, attraverso una breve nota di stampa diffusa oggi, ha voluto smentire fermamente queste indiscrezioni, affermando che “in relazione a indiscrezioni di stampa, peraltro già smentite, TIM ribadisce che non c’è alcun progetto di scorporo o cessione della rete, che è un asset strategico per la Società e per il suo Piano Industriale. Qualsiasi speculazione al riguardo è quindi completamente priva di fondamento” si legge nel breve commento, che fuga qualsiasi dubbio e mette definitivamente una pietra su una delle questioni che avevano tenuto più banco nelle ultime settimane, al punto che anche il Ministro dell’Economia, Pier Carlo Padoan, si era speso per commentare la vicenda.

TIM, ricordiamo, è ancora alla ricerca di un amministratore delegato, dopo la risoluzione consensuale del contratto con Flavio Cattaneo.

Quanto è interessante?
2