Tinder e altre app di incontri: 1 milione di profili comprati a 140 euro

Tinder e altre app di incontri: 1 milione di profili comprati a 140 euro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il progetto che vi stiamo per descrivere ha dell'incredibile e dimostra quanto le persone si fidino delle aziende che operano online. In particolare, stiamo parlando dei servizi offerti dalle applicazioni di incontri, come Tinder e Match, giusto per citarne due.

Ebbene, come riportato anche dai colleghi di Motherboard US, la ONG di Berlino Tactical Tech e la ricercatrice Joana Moll hanno deciso di mettere in atto un'azione particolarmente "forte" per far emergere il problema legato ai termini e condizioni che gli utenti accettano senza leggere. Per fare questo, il team del progetto denominato "The Dating Brokers: An autopsy of online love" ha dimostrato come sia stato molto semplice acquistare i dati di circa 1 milione di profili legati alle maggiori applicazioni per incontri.

In particolare, Tactical Tech e Joana Mall hanno comprato tutto questo dal sito USDate per un prezzo che si aggira attorno ai 140 euro. Insomma, con una cifra particolarmente bassa, il team si è portato a casa un'enorme quantità di informazioni. Per farvi capire, i dati acquistati comprendono username, indirizzi email, genere sessuale, età, orientamento sessuale, interessi, professioni, tratti fisici e di personalità e foto. Insomma, non proprio bazzecole.

Il mercato grigio dei dati degli utenti non è una novità: un'indagine di Observer ne parlava già nel 2012.

Quanto è interessante?
6
Tinder e altre app di incontri: 1 milione di profili comprati a 140 euro