Tinder discrimina gli anziani? Per una Corte americana la risposta è sì.

di
Tinder è un paradiso per chi cerca l'anima gemella o anche solo un'amicizia più passeggera. Evidentemente le cose sono un po' diverse se non si è degli adolescenti, tant'è che pare che le policy dell'azienda prevedessero sistematiche discriminazioni nei confronti dei più anziani. A dirlo è una sentenza di un tribunale americano.

Tutto nasce da una class action di un utente della piattaforma per incontri, Allan Candelore: secondo l'uomo, che ha lanciato l'azione legale nel 2016, Tinder discriminava i suoi utenti in base all'età, in particolare, prevedendo tariffe maggiorate per i suoi utenti over-30 che desiderassero iscrisversi al servizio Tinder Plus.

Per tutti quelli con più di 30 anni, infatti, Tinder proponeva un solo abbonamento da 19.99$, molti di più rispetto alle tariffe mensili per i più giovani, da 9.99$ o 14.99$. Tinder Plus non è un servizio imprescindibile per usare l'app che, di per se, è gratuita. Pagando è possibile ottenere alcuni bonus come super like in più o una visibilità del proprio profilo superiore al normale. Tutte cose che fanno gola se si vogliono aumentare le proprie chance di ricevere match interessanti.

Tinder si è difesa asserendo che i prezzi diversi sarebbero giustificati da ragioni di mercato, ma la Corte di Los Angeles non si è trovata d'accordo: "Non c'è nulla che suggerisca l'esistenza di solidi motivi a giustificazione della discriminazione in base all'età", avrebbe scritto nelle argomentazioni della sentenza il giudice Brian Currey. Peraltro facendo largo uso di sarcasmo, dato che ha concluso dicendo che la corte "avrebbe fatto uno swipe a sinistra" alludendo al modo in cui si accetta o meno un profilo sulla piattaforma: facendo uno swipe a destra se si è interessati, e a sinistra se si vogliono respingere le avance di una persona.

La decisione della Corte si basa sull'Unruh Civil Rights Act della California, una normativa che impone il divieto in capo alle aziende di discriminare in basa a caratteristiche come l'età . Ora Tinder dovrà rivedere il suo tariffario, modificando gli abbonamenti previsti per i suoi utenti residenti nello Stato della California.

Quanto è interessante?
4