In una tomba vichinga sono stati trovati dei tessuti davvero sorprendenti

In una tomba vichinga sono stati trovati dei tessuti davvero sorprendenti
di

Nella contea di Trøndelag meridionale, in Norvegia, all'inizio del 2020 è stata effettuata una grande scoperta: un tessuto di lana ricamato vecchio più di 1000 anni, conservato sopra una spilla a forma di tartaruga. É stato ritrovato un pezzo di 11 centimetri, una scoperta davvero incredibile considerato che solitamente vengono trovati frammenti.

Il ritrovamento è stato effettuato in una tomba di una donna sepolta con diverse centinaia di perle in miniatura, qualcosa di noto solo da pochissime tombe norvegesi. In particolare, secondo gli archeologi, sono stati trovati i resti di otto diversi tessuti nella tomba: sei pezzi di tessuto di lana e due di tessuto di lino.

Per fare dei vestiti, durante l'epoca dei vichinghi, ci voleva davvero tanto e questi non venivano gettati via, ma tramandati ai figli. "Immagino che i tessuti nella tomba fossero preziosi quanto gli oggetti che portava con sé, se non di più", afferma l'archeologa Ruth Iren Øien del Museo dell'Università norvegese della scienza e della tecnologia (NTNU).

I colori dei tessuti erano molto diversi 1.000 anni fa e, poiché erano tinti in pianta senza l'uso di sostanze chimiche, adesso sono penetrati nel terreno, perdendo il loro aspetto originale. "Tuttavia, alcuni colori sono più facili da tracciare rispetto ad altri, come l'indaco, che crea un colore blu", continua infine Øien. "L'analisi degli isotopi nella lana potrebbe quindi dirci se il tessuto proveniva da pecore locali o era importato".

A proposito dei vichinghi: in realtà non erano biondi, ed ecco invece le loro armi preferite in battaglia.

Quanto è interessante?
4
In una tomba vichinga sono stati trovati dei tessuti davvero sorprendenti