TomTom: stop all'aggiornamento delle mappe per alcuni navigatori

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Nonostante l'avvento dei phablet e di smartphone con schermi con diagonali più ampie, i navigatori satellitari "classici" per le autovetture continuano ad essere estremamente popolari. Tra i principali produttori figura TomTom, che resta uno dei marchi più importanti del mercato.

Nella giornata di ieri la società, attraverso un post pubblicato sul proprio blog, ha annunciato che alcuni modelli non saranno più supportati con aggiornamenti software ed alle mappe, in quanto "non dispongono di risorse sufficienti per far girare correttamente le mappe più recenti e gli ultimi aggiornamenti software".

Di seguito i modelli interessati:

  • TomTom START 20: Serie ‘AO’
  • TomTom START 25: Serie ‘BK’
  • TomTom START 45: Serie ‘GT’
  • TomTom START 55: Serie ‘GU’
  • TomTom START 60: Serie ‘WM’

Gli utenti che dispongono dei suddetti dispositivi non riceveranno più alcun tipo di aggiornamento e non saranno più in grado di rinnovarlo alla scadenza.

Il consiglio di TomTom, per addolcire la non certo piacevole notizia per gli utenti è il seguente: "potrebbe essere l'occasione ideale per scoprire ciò che ha da offrire la nostra nuova gamma di navigatori".

Per maggiori informazioni sul piano di TomTom, e sulla mancanza di aggiornamenti, vi rinviamo alla pagina ufficiale inserite dal produttore sul blog ufficiale, e raggiungibile attraverso questo indirizzo.

Da parte dei produttori automobilistici, però, non è arrivato alcun commento.

Quanto è interessante?
1