Questo topo si riveste di un veleno abbastanza letale da abbattere un elefante

Questo topo si riveste di un veleno abbastanza letale da abbattere un elefante
di

Esiste un mammifero in Africa, il topo dalla criniera (Lophiomys imhausi), conosciuto per un comportamento davvero bizzarro: è l'unico mammifero conosciuto a raccogliere veleno vegetale e utilizzarlo come mezzo di difesa. Un veleno talmente potente da uccidere, con pochissimi milligrammi, persino un essere umano.

Nel 2011, uno studio iniziale sulle caratteristiche insolite di queste creature suggeriva che raccogliessero tossine dall'albero velenoso Acokanthera schimperi e, dopo averle masticate, spalmavano l'estratto del veleno sulla loro pelliccia. Poiché questo comportamento è stato osservato in un solo esponente della specie, gli esperti hanno studiato altri 25 topi.

Gli scienziati pensavano che questi mammiferi fossero creature solitarie, ma si sono dovuti ricredere. Per osservarli allo stato brado, i ricercatori hanno allestito un mini-habitat controllato all'interno di un capannone. Si è scoperto che sono "essenzialmente piccole mucche a forma di topo", secondo quanto afferma Sara Weinstein, autore principale dell'Università dello Utah.

Nonostante le tossine mortali che trasportano, queste creature sono erbivori pacifici che trascorrono la maggior parte del loro tempo a mangiare e a dormire. Sembrano anche essere creature monogami (ovvero hanno un unico compagno per tutta la vita). Molti misteri rimangono: soprattutto quello riguardante il veleno. Come fa a sopravvivere a una tossina così potente? Le risposte, per adesso, non sono convincenti.

Esistono molti alberi velenosi: come il Dendrocnide moroides, un albero che inietta veleno simile allo scorpione, e l'Hippomane mancinella, l'albero più pericoloso del mondo.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
6