Toyota ha investito 500 milioni di dollari in Uber: costruiranno una driverless on-demand

Toyota ha investito 500 milioni di dollari in Uber: costruiranno una driverless on-demand
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il produttore di automobili nipponico Toyota si è impegnato ad investire mezzo miliardo di dollari in Uber. Il piano da 500 milioni di dollari alzerà ulteriormente la quotazione dell'azienda una volta amministrata da Travis Kalanick. Obiettivo dell'investimento: costruire una flotta di veicoli autonomi on-demand.

I milioni di Toyota porteranno la quotazione dell'azienda a 72 miliardi di dollari. Sono ovviamente ottime notizie, come sottolinea Engadget, per il nuovo Chief Financial Officer Nelson Chai. Chai è stato assunto la scorsa settimana per un incarico che è vacante dal 2015.

"Questo accordo e questo investimento sono una pietra miliare importante per la nostra trasformazione in una compagnia focalizzata sulla mobilità (a tutto tondo)", si legge in un comunicato di Toyota. "Dato che aiuteremo a fornire un sentiero che porta ad una espansione sicura e sana dei servizi di mobilità ride-sharing che includono veicoli e tecnologia Toyota".

"Il nostro obiettivo è schierare la più sicura macchina autonoma del mondo all'interno del nsotro network di veicoli", ha detto invece il CEO di Uber Dara Khosrowshahi. "Questo accordo è un ulteriore passo nella direzione di trasformare ciò in realtà".

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2