di

L'Agenzia Giapponese per l'Esplorazione Aerospaziale (JAXA) ha annunciato che collaborerà con Toyota sul lander che invierà sulla Luna nel 2029. Il veicolo a sei ruote sarà in grado di trasportare due umani per una distanza di 10.000 chilometri usando l'energia solare e la tecnologie delle celle a combustibile del produttore di vetture.

A livello di dimensioni, il rover sarà grandi quanto due minibus, con 13 metri quadrati di spazio abitabile. Gli astronauti a bordo saranno in grado di spogliarsi e di liberarsi dai vestiti. Il lander arriverà sulla Luna prima dell'arrivo della spedizione umana e viaggerà in maniera indipendente.

Si tratta di un annuncio estremamente importante, che arriva in un momento di fermento per il mercato dell'esplorazione spaziale, dal momento che proprio all'inizio della settimana vi abbiamo parlato della missione Demo-1 di SpaceX, che ha avuto come protagonista la capsula Crew Dragon, che è tornata sulla Terra dopo aver trasportato il carico sulla Stazione Spaziale Internazionale.

L'aspetto interessante dell'annuncio di JAXA e Toyota è rappresentato dal fatto che le parti mirano a fornire molta libertà agli astronauti a bordo del veicolo, grazie all'utilizzo di una tecnologia pressurizzata che almeno a livello tecnico potrebbe rendere possibile vivere, in un futuro molto lontano, sulla Luna o su qualche altro pianeta.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
6