Tragedia nel quartier generale di Google: ingegnere 22enne trovato morto in ufficio

Tragedia nel quartier generale di Google: ingegnere 22enne trovato morto in ufficio
di

Tragedia nel quartier generale di New York di Google. Secondo quanto affermato dalle autorità che stanno indagando sul caso, un ingegnere informatico di ventidue anni sarebbe stato trovato morto alla sua scrivania in ufficio.

Il corpo di Scott Krulcik, questo il nome del giovane informatico, è stato trovato privo di vita nella sua postazione di lavoro al sesto piano dell'edificio di Chelsea da un custode alle 21:00 di venerdì scorso.

L'uomo ha immediatamente chiamato i soccorsi, ma i medici non sono riusciti a rianimarlo e non hanno potuto fare altro che constatare il decesso.

Fonti della polizia parlando con ABC7 hanno fatto sapere che sul corpo di Krulcik non sono stati segnalati segni di trauma. La vittima, a giudicare dai più informati, non aveva rivelato di essere malato o di aver avuto problemi collegati all'abuso di alcool o sostanze stupefacenti.

Le autorità giudiziarie, che hanno immediatamente aperto un fascicolo, hanno disposto l'autopsia che dovrà fare lumi sulle cause della morte del giovane ingegnere informatico.

Krulcik era originario di Saratoga Springs ed aveva vissuto nel West Village di Manhattan. Dopo aver frequentato la Carnegie Mellon University di Pittsburgh, era stato assunto da Google, per cui aveva iniziato a lavorare solo lo scorso mese di agosto, a giudicare da quanto scritto sul suo profilo LinkedIn.

FONTE: Dailymail
Quanto è interessante?
8
Tragedia nel quartier generale di Google: ingegnere 22enne trovato morto in ufficio