Trasparenza pubblicitaria sui social: Chiara Ferragni diventa sostenitrice dell'IAP

Trasparenza pubblicitaria sui social: Chiara Ferragni diventa sostenitrice dell'IAP
di

Instagram ed in generale i vari social network hanno portato ad un aumento della popolarità di influencer e fashion blogger. Tuttavia, il tutto è coinciso anche con la pubblicazione di alcune linee guida per i post sponsorizzati, che sono stati resi riconoscibili tramite l'utilizzo degli hashtag #ad, #pubblicità ed #advertising.

L'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria ha calcato la mano ed ha invitato i fashion blogger a seguire le linee guida per evitare pubblicità occulta.

Chiara Ferragni è senza dubbio l'influencer più popolare al mondo ed ieri, tramite una storia pubblicata sul proprio account ufficiale Instagram, ha annunciato che da inizio 2019 diventerà socio sostenitore dell'IAP tramite TBS Crew, la società da lei fondata che fa da agenzia per altre influencer come le sorelle Valentina e Francesca Ferragni, la madre Marina Di Guardo e Manuele Mameli.

La Ferragni ha reso noto che attraverso questa partnership mira a sensibilizzare gli influencer, ma anche i consumatori e le società che intendono utilizzare le piattaforme di social networking. Obiettivo è rendere il processo pubblicitario più trasparente e corretto possibile, allo scopo di evitare scontri come quelli che hanno visto protagonisti anche VIP del nostro paese con l'IAP.

La Blonde Salad ha reso noto che il processo di dialogo con l'Istituto di Autodisciplina Pubblicitaria è cominciato due anni fa ed è stato "dettato dalla necessità di trovare un interlocutore che ci aiutasse a seguire in modo coerente le regolamentazioni in tema di influencer marketing. In un mercato che sta cambiando è doveroso per noi e per tutti i nostri partner e follower seguire regole precise e strutturate".

Quanto è interessante?
4

Il caffè di Starbucks a casa tua con le pratiche capsule in vendita su Amazon.it, compatibili con le macchine espresso delle principali marche.