Tre vulnerabilità in Whatsapp consentono di modificare il contenuto dei messaggi

Tre vulnerabilità in Whatsapp consentono di modificare il contenuto dei messaggi
di

I ricercatori di sicurezza di Check Point, nel corso della conferenza di sicurezza Black Hat tenuta a Las Vegas hanno annunciato la scoperta di tre gravi vulnerabilità scovate in Whatsapp, che potrebbero favorire la diffusione di informazioni o notizie false.

Il motivo è da ricercare nel fatto che una delle falle apre la possibilità di modificare il contenuto delle conversazioni di Whatsapp, il che potrebbe consentire ad un malvivente di sfruttarla in modi non certo benevoli.

Complessivamente, però, i ricercatori hanno trovato tre diversi modi per modificare le chat. Il primo difetto sembra cambiare il modo in cui viene identificato il mittente di un messaggio, il che permette agli hacker di attribuire erroneamente un messaggio ad una persona, mentre il secondo consente a terzi di modificare proprio il testo della risposta.

Il terzo bug riguarda la gestione dei messaggi privati per i partecipanti ai gruppi, che vengono mascherati salvo poi essere mostrati a tutti.

Check Point afferma che il terzo difetto è stato risolto, ma sta lavorando con Whatsapp per fixare anche le altre due. La società di Mark Zuckerberg però non ha risposto ad una richiesta di commento. Al momento non sappiamo se gli ingegneri stiano sviluppando un qualche tipo di patch per far rientrare i tre bug, vi terremo aggiornati.

FONTE: TechRadar
Quanto è interessante?
3