Tremila anni fa, l'odierna Germania fu testimone di una grande battaglia

Tremila anni fa, l'odierna Germania fu testimone di una grande battaglia
di

In un sito vecchio 3.000 anni nell'attuale Germania settentrionale sono stati trovati numerosi resti risalenti - molto probabilmente - a una cruenta e "sofisticata" battaglia. La portata dello scontro è stata scoperta solo recentemente.

Questa grande battaglia si sarebbe svolta in una valle stretta e paludosa nei pressi del fiume Tollense, nella regione del Meclemburgo-Pomerania Anteriore, 160 chilometri a nord di Berlino. Per mostrare il loro valore i guerrieri viaggiarono per centinaia di chilometri, sintomo - per l'epoca - di una società ben organizzata (dove, molto probabilmente, combattevano anche le donne).

Dalla scoperta del sito, avvenuta nell'ormai lontano 1996, gli archeologi hanno rinvenuto numerose armi metalliche e di legno insieme a oltre 12.000 pezzi di ossa umane (preservati grazie al fondo fangoso del fiume).

Tuttavia, una nuova scoperta del 2016 ha portato alla luce alcuni frammenti cilindrici di bronzo, un coltello, un punteruolo e uno scalpello. Strumenti trasportati, secondo il parere degli esperti, all'interno di una borsa o di una scatola da un guerriero.

Oggetti simili sono stati ritrovati nelle tombe di combattenti di altre regioni, dalla Francia orientale fino alla Repubblica Ceca. Inoltre, nella zona sono state ritrovate varie punte di frecce, un coltello e alcuni resti di ossa. Le prove di una sanguinosa battaglia avvenuta nel 1300 a.C.

FONTE: sciencemag
Quanto è interessante?
6