Tripla fotocamera e nuova modalità subacquea: nuovi rumor sugli iPhone del 2019

Tripla fotocamera e nuova modalità subacquea: nuovi rumor sugli iPhone del 2019
di

Già da tempo i vari analisti stanno avanzando ipotesi e rumor sulla prossima generazione di iPhone, che come sempre Apple dovrebbe svelare nel corso del mese Settembre, in autunno. Il popolare analista Ming-Chi Kuo sostiene che il colosso di Cupertino dovrebbe presentare tre modelli, tra cui i due successori di Xs e quello di Xr.

Non sembra essere previsto, almeno al momento, alcun iPhone pieghevole, nonostante le richieste di Steve Wozniak, ma nemmeno il supporto al 5G. Apple a quanto pare intende continuare sulla strategia già adottata con il 3G e 4G nei passati anni.

Kuo nel nuovo rapporto smentisce alcuni rumor emersi in precedenza, che volevano Apple pronta a montare gli schermi OLED su tutti e tre i modelli. iPhone Xl ed Xl Max (sono ovviamente nomi provvisori) dovrebbero includere un pannello OLED, mentre il successore dell'Xr no. L'analista allontana anche le voci sulla possibile presenza di un ingresso USB-C, come fatto con il nuovo iPad Pro. Gli iPhone dovrebbero continuare ad utilizzare l'ingresso proprietario Lightning.

Conferme invece sul comparto fotografico. Gli smartphone infatti dovrebbero sfoggiare una tripla lente posteriore, che segnerà il debutto di una fotocamera Time of Flight (ToF) che sfrutta la luce e la tecnologia ad infrarossi per leggere più accuratamente la profondità. Questo sensore, fondamentalmente, non dovrebbe fare altro che misurare quanto tempo impiega la luce per rimbalzare su un soggetto e tornare al telefono, e potrebbe integrarsi con nuove funzionalità legate alla realtà aumentata.

A questi si aggiunge un'altra voce relativa a nuove funzionalità di cui non non erano ancora emerse voci. Secondo Weinbach, i nuovi iPhone saranno dotati di una nuova modalità subacquea, già brevettata, che consentirà l'uso degli smartphone sott'acqua. Lo schermo sarà in grado di riconoscere l'input degli utenti ed il touch anche quando è completamente sommerso.

Apple dovrebbe anche aggiornare il motore Haptic Engine sui nuovi modelli. A quanto pare gli ingegneri potrebbero dividere gli schermi dell'iPhone in nove regioni, che restituiranno feedback univoci.

Al suo interno chiaramente gli utenti troveranno iOS 13, il nuovo sistema operativo che la Mela dovrebbe presentare alla WWDC. Tra le novità più attese da questo fronte figura senza dubbio la modalità dark.

FONTE: PA
Quanto è interessante?
2