Troppi problemi: Apple rinuncia alla tastiera a farfalla dei MacBook?

Troppi problemi: Apple rinuncia alla tastiera a farfalla dei MacBook?
di

Secondo quanto riferito dall'analista di KGI Securities, Ming-Chi Kuo, Apple avrebbe deciso di rinunciare alla controversa tastiera con meccanismo a farfalla dei MacBook. In un rapporto pubblicato di recente, Kuo sostiene che Apple passerà ad un nuovo design a forbice, che utilizzerà la fibra di vetro per rinforzare i tasti.

Il primo laptop a beneficiare la nuova tastiera sarà il nuovo modello di MacBook Air in uscita quest'anno, seguito dal nuovo MacBook Pro del 2020. "Prevediamo che la tastiera a farfalla possa finalmente sparire a lungo termine" afferma Kuo, che evidentemente come tanti utenti Apple non è un fan del design che ha provocato non pochi grattacapi agli ingegneri.

Apple infatti ha deciso da qualche anno di puntare sulle tastiere a farfalla dei MacBook, apportando delle modifiche per risolvere i problemi che hanno costretto la casa della Mela ad aprire un programma di riparazione gratuito dopo che molti hanno lamentato improvvisi malfunzionamenti a causa della polvere e detriti.

Secondo Kuo, il nuovo design non solo dovrebbe garantire una maggiore durata grazie alla fibra di vetro, ma potrebbe anche "migliorare l'esperienza di scrittura" a lungo termine, oltre che ridurre i costi di produzione. A livello estetico non dovrebbero esserci grossi cambiamenti, nonostante lo spessore leggermente maggiore.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
5