Trovate le prove dell'esistenza di un'elusiva placca chiamata Resurrection

Trovate le prove dell'esistenza di un'elusiva placca chiamata Resurrection
di

Scoperte le prove dell’esistenza di un’antica placca tettonica chiamata Resurrection e questo potrebbe aiutare gli scienziati a comprendere meglio il clima della Terra 60 di milioni di anni fa.

Circa 60 milioni di anni fa esistevano due placche tettoniche chiamate Farallon e Kula. Queste due placche coprivano un’area che si estendeva dall’Oceano Pacifico fino al Nord America. Tuttavia, da tempo gli scienziati e i geologi dibattono sulla probabile esistenza di una terza placca denominata Resurrection. Il nome Resurrection deriva da Resurrection Bay, in Alaska. Ed ecco che scienziati dell’Università di Houston, in un articolo pubblicato sulla rivista GSA Bulletin, affermano di aver finalmente trovato le prove che la Resurrection sia esistita davvero 60 milioni di anni fa.

Ciò che è rimasto della Resurrection prende ora il nome di Yukon Slab e si trova a Nord del Canada. La scoperta è avvenuta tramite delle scansioni molto dettagliate delle profondità del nostro pianeta e anche grazie alla modellazione computerizzata che ha ricreato come è avvenuta la scomparsa della placca. Circa 60 milioni di anni fa, infatti, la placca tettonica Resurrection si trovava tra la Farallon e la Kula. Con il passare di milioni di anni, essa è stata sempre di più schiacciata, rimodellata e sepolta tramite dei processi di subduzione fino a scomparire quasi del tutto.

L’aver probabilmente identificato questa placca potrebbe portare, come dicono gli scienziati, a dei fini decisamente pratici perché da ciò è possibile identificare ed intercettare l’esistenza di depositi minerali e/o depositi di idrocarburi. Ma non solo. Proseguono gli scienziati dicendo che i vulcani si formano ai confini delle placche tettoniche: più placche ci sono, più vulcani saranno presenti. I vulcani hanno, da sempre, influenzato il clima del nostro pianeta. Da ciò deriva che la conoscenza del clima del nostro pianeta di 60 milioni di anni fa passa dai vulcani e, quindi, è importante conoscere l’esistenza di queste terza, misteriosa, placca tettonica.

Quanto è interessante?
3