TSMC ha prodotto i primi chip con un processo a 10 nanometri

di

Alla 52° Design Automation Conference a San Francisco, in California, TSMC ha annunciato di aver creato con successo i primi chip utilizzando un processo a 10nm. La compagnia prevede di iniziare la produzione alla fine di quest'anno, per raggiungere ampi volumi solamente a fine 2016 o nel 2017.

Il primo prototipo è dotato di un modulo quad-core ARM Cortex-A57, ma TSMC non ha rivelato nessun altro dettaglio su specifiche o frequenze. All'inizio di quest'anno, l'azienda ha mostrato un wafer di memoria SRAM da 300 millimetri a 10nm. Il nuovo processo di produzione della società, offrirà il 110 percento di densità in più rispetto ai 16nm FinFET+, frequenze il 20% più elevate e consumi più bassi del 40%, alle medesime frequenze. Una maggiore densità di transistor, si traduce in un minor costo per-transistor, per chip a 10nm, se confrontati ai prodotti a 16nm. Tuttavia, dal momento che la progettazione di chip FinFET è generalmente molto costosa, circa 80 milioni di euro per un SoC mainstream, molte aziende più piccole non saranno in grado di utilizzare entrambi i processi.

FONTE: KitGuru
Quanto è interessante?
0
TSMC ha prodotto i primi chip con un processo a 10 nanometri