I tunnel di lava su Marte e sulla Luna sono davvero grandi: abbastanza per una base umana

I tunnel di lava su Marte e sulla Luna sono davvero grandi: abbastanza per una base umana
di

Per l'esplorazione a lungo termine della Luna e di Marte, gli esseri umani hanno bisogno di un luogo in cui piazzare una base. Secondo un team di ricercatori, il loro nuovo studio mostra che i tubi di lava lunari e marziani potrebbero essere enormi e in grado di ospitare facilmente una possibile base.

Sia la Luna che Marte erano vulcanicamente attive e tutta questa attività ha lasciato il segno su entrambi i mondi. "Possiamo trovare tubi di lava sul pianeta Terra, ma anche sul sottosuolo della Luna e di Marte secondo le immagini ad alta risoluzione dei lucernari dei tubi di lava scattate da sonde interplanetarie" spiega il coautore dello studio Francesco Sauro, del Dipartimento di Geoscienze dell'Università di Padova, in un comunicato stampa.

Sulla Terra, il tubo di lava più lungo è la grotta di Kazamura alle Hawaii: di ben 65,5 km. Gli autori dello studio volevano un modo per quantificare i tubi di lava lunari e marziani e per comprenderne la loro morfologia. Sebbene non abbiamo mai esplorato questi tubi su nessuno dei due mondi, sono disponibili molti dati orbitali.

La loro scoperta è sensazionale: i tubi di lava terrestri impallidiscono rispetto alle loro controparti lunari e marziane. I tubi del nostro pianeta hanno diametri da 10 a 100 metri, mentre quelli del Pianeta Rosso sono circa 100 volte più larghi di così e quelli lunari sono 1000 volte più larghi. La differenza è dovuta alla minore gravità su entrambi i mondi e al suo effetto sul vulcanismo. Sono ambienti stabili? Molte immagini orbitali mostrano tubi di lava collassati. Secondo Matteo Massironi, lo sono, grazie alla minore gravità.

Queste enormi aree sotterranee risolverebbero alcuni dei problemi associati agli habitat su Marte e sulla Luna. Prima fra tutti la questione della radiazione. "I tubi di lava potrebbero fornire scudi stabili dalla radiazione cosmica e solare e dagli impatti di micrometeoriti che spesso si verificano sulle superfici dei corpi planetari", continua Sauro. Una missione per esplorare i tubi di lava su Marte è probabilmente molto lontana. Sulla Luna invece? Staremo a vedere quello che succederà tra un paio di anni, precisamente nel 2024.

Quanto è interessante?
3
I tunnel di lava su Marte e sulla Luna sono davvero grandi: abbastanza per una base umana