Il turismo spaziale è destinato solo ai milionari? O in futuro sarà per tutti?

Il turismo spaziale è destinato solo ai milionari? O in futuro sarà per tutti?
di

Ultimamente, soprattutto grazie all'impresa di Richard Branson e Jeff Bezos, stiamo sentendo parlare dell'inizio di una nuova era, quella del "turismo spaziale". Attualmente un'esperienza del genere è fuori dalla portata della maggior parte degli abitanti della Terra.

Un gruppo chiamato Space Adventures ha offerto a persone facoltose l'opportunità di volare verso la Stazione Spaziale Internazionale e, visto il costo di di decine di milioni di dollari, finora solamente sette persone hanno comprato il "pacchetto" di viaggio. SpaceX stessa, la compagnia spaziale privata di Elon Musk, prossimamente permetterà di attuare un viaggio intorno alla Luna a un miliardario giapponese.

Da questo punto di vista, le alternative di Branson e Bezos sono molto più economiche: Virgin Galactic, società fondata da Richard Branson prevede di offrire voli di 90 minuti nell'alta atmosfera con un prezzo da 200.000 a 250.000 dollari ciascuno. Attualmente "solo" 600 persone hanno comprato un biglietto e quest'ultime hanno un patrimonio netto superiore a 10 milioni di dollari.

Per quanto riguarda il grande pubblico invece? Noi comuni mortali potremmo mai permetterci di effettuare un'esperienza così incredibile, uscendo fuori dai confini della nostra Terra, prima o poi? Alcuni analisti sono fiduciosi che i voli del turismo spaziale diventeranno meno costosi in futuro. Come ogni cosa, il prezzo della maggior parte delle tecnologie, dagli aerei commerciali agli smartphone, diminuisce nel tempo.

Tuttavia, secondo le metriche di Virgin Galactic, le persone sono disposte a spendere fino all'1,5% del loro patrimonio netto in una singola spesa. Ciò significa che, anche se la compagnia dovesse riuscire a ridurre i prezzi dei biglietti del 90%, il suo cliente target dovrebbe comunque avere un patrimonio da 1 a 2 milioni di dollari.

Una spesa, dunque, che esclude la stragrande maggioranza della gente della Terra. Il turismo spaziale rimarrà fuori dalla portata del grande pubblico per molto tempo... ma in un futuro (molto molto lontano da adesso) molto probabilmente sarà la norma.

FONTE: cnn
Quanto è interessante?
2