Turista fa un balletto per TikTok su una piramide Maya protetta: multata

Turista fa un balletto per TikTok su una piramide Maya protetta: multata
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Recentemente una turista pensava che fosse una buona idea essere filmata mentre saliva i fragili gradini di una piramide Maya - vietata al pubblico tra l'altro dal 2006 - per posare in cima, ballare per la via del ritorno e pubblicare un video su TikTok, con apparente dispiacere di tutti i presenti.

L'antica piramide Maya si trova a Chichén Itzá (ed è una delle nuove sette meraviglie del mondo situata nel sud-est del Messico). Violare la piramide del Castillo de Kukulcán può comportare multe di oltre 5.000 dollari USA per i trasgressori, sia perché la struttura è incredibilmente fragile visto che esiste da centinaia di anni, sia perché c'è un alto rischio di caduta.

Sulla via del ritorno, secondo quanto riferito e quanto osservato da questo video su YouTube, la turista è stata accolta da persone che chiedevano il carcere per punirla per aver violato il monumento storico. La struttura, nota anche come El Castillo o Tempio di Kukulcán, si trova in un complesso di rovine Maya nella penisola messicana dello Yucatán.

"Ci ​​sono resti umani lì dentro. È come ballare in cima a una tomba. È una grande mancanza di rispetto”, si può leggere su un commento pubblicato su TikTok. "Immagina se qualcuno si arrampicasse sull'altare in una cattedrale e facesse una danza rozza: questa piramide è sacra ed è quello che ha fatto", scrive un altro utente.

La piramide a gradoni venne costruita dalla civiltà Maya tra l'VIII e il XII secolo d.C. per servire da tempio a Kukulcán, il dio Serpente Piumato. La donna è stata portata via dalla sicurezza - dopo essere stata aggredita dalla folla di turisti - ma non sappiamo con certezza il suo destino, se non che pagherà una multa salata da 2.500 a oltre 5.000 dollari.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
2