Tuvalu sarà il primo Stato nel Metaverso al mondo: "ci salverà dal cambiamento climatico"

Tuvalu sarà il primo Stato nel Metaverso al mondo: 'ci salverà dal cambiamento climatico'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Mentre si continua a parlare del futuro del Metaverso come un videogioco o, al più, un social network, c'è una piccola nazione insulare nell'Oceano Pacifico che ha deciso di trasferirsi piano piano nel Metaverso stesso, diventando il primo "Stato digitale" al mondo.

Stiamo parlando della nazione di Tuvalu, un piccolo arcipelago di isole a metà tra le Hawaii e il Sudamerica. Diventato pienamente indipendente nel 1978, Tuvalu fa parte del Commonwealth e vanta una strana storia legata a Internet, dal momento che il minuscolo Paese, con un'area di 26 chilometri quadrati e 10.650 abitanti, si è relativamente arricchito negli ultimi anni grazie alla vendita dei domini web nazionali, che terminano in ".tv".

La decisione di diventare il primo Stato digitale, però, dipende dalla minaccia del cambiamento climatico: il riscaldamento ambientale e il conseguente scioglimento dei ghiacciai, infatti, rischiano di produrre un aumento del livello degli oceani tale da sommergere le isole che compongono i nove atolli del Paese. In questo modo, Tuvalu diventerebbe il primo Paese al mondo privo di un territorio calpestabile.

Per questo, il Ministro degli Esteri del piccolo arcipelago polinesiano Simon Kofe, durante la COP27 di Sharm el-Sheikh, ha spiegato che Tuvalu si rivolgerà al Metaverso, ricostruendo una versione del tutto digitale di sé stessa. Reuters, in particolare, riporta che Kofe ha spiegato al summit che "man mano che le nostre terre scompaiono, non abbiamo altra scelta se non quella di diventare la prima nazione digitale del pianeta. La nostra terra, il nostro oceano e la nostra cultura sono le nostre risorse più preziose. Per tenerle al sicuro da ogni rischio, a prescindere da ciò che succederà nel mondo reale, li sposteremo nel Cloud".

Kofe ha poi aggiunto che "solo uno sforzo globale concertato può assicurare che Tuvalu non si sposti permanentemente online e che non scompaia per sempre dal piano fisico. Senza una coscienza globale e un impegno comune per il benessere del pianeta, potremmo presto essere raggiunti online da altri Paesi, man mano che le loro terre spariscono".

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2