Il mio TV non supporta l'MPEG-4: da quando sarò costretto a cambiarlo? Non manca molto

Il mio TV non supporta l'MPEG-4: da quando sarò costretto a cambiarlo? Non manca molto
di

Come ampiamente noto, qualche giorno fa èpartita l’attivazione della codifica MPEG-4 a livello nazionale ma, come abbiamo avuto modo di spiegare su queste pagine, è garantita la trasmissione in simulcast che garantisce comunque la visione dei canali anche in SD.

Tuttavia, è bene sottolineare che questa situazione non durerà ancora a lungo e la completa dismissione della codifica MPEG-2 avverrà entro il 31 Dicembre 2022. Oltre questa data i canali verranno trasmessi solo con la codifica MPEG-4, motivo per cui sarete costretti a dotarvi di un nuovo TV o un decoder in grado di supportare l’HD.

Secondo le ultime indicazioni, lo switch off all’MPEG-4 ha fatto crollare gli ascolti dei canali Rai nelle prime ore successive all’attivazione della nuova codifica.

Ricordiamo che con questo nuovo switch off è cambiata la numerazione dei canali su digitale terrestre: i canali in HD sono stati spostati alle prime posizioni del telecomando, mentre le controparti SD sono state posizionate all’LCN 500. Ad esempio, Rai 1 HD ora viene sintonizzato di default all’LCN 1, mentre Rai 1 in definizione standard ora passa all’LCN 501. Nelle prime ore in molti hanno lamentato problemi con la sintonizzazione, ma lentamente tali problematiche si stanno assottigliando. Il nostro consiglio è comunque di effettuare la ricerca canali automatica.

Quanto è interessante?
4