I TV OLED C9 ed E9 del 2019 di LG supporteranno la tecnologia NVIDIA G-Sync

I TV OLED C9 ed E9 del 2019 di LG supporteranno la tecnologia NVIDIA G-Sync
di

LG ha annunciato che porterà il supporto alla frequenza di aggiornamento variabile G-Sync ai televisori OLED delle gamme C9 ed E9 del 2019. Il produttore ha collaborato con NVIDIA per aggirare la limitazione rappresentata dall'hardware mancante ed ha ottenuto la certificazione.

Ciò vuol dire che i suddetti televisori, se collegati ad un PC con una GPU Nvidia, dovrebbero essere in grado di supportare frequenze di aggiornamento variabili fino a 120Hz.

Alcuni televisori LG del 2019 supportavano già frequenze di aggiornamento variabili su HDMI 2.1 e potevano essere utilizzati con l'Xbox One X di Microsoft, mentre le GPU per PC non supportavano ancora l'HDMI 2.1. NVIDIA però recentemente ha aperto lo standard proprietario che di fatto ha portato la tecnologia G-Sync su una gamma molto più ampia di pannelli.

Al momento non sono noti i requisiti per i PC. Nel comunicato stampa diffuso Matt Wuebbling di GeForce ha lasciato presagire che il VRR su HDMI potrebbe essere limitato solo alla recente generazione di GPU RTX di NVIDIA.

La notizia sarà accolta favorevolmente soprattutto dai videogiocatori, che in questo modo potranno affidarsi ai TV OLED di LG per godere della migliore esperienza di gioco su schermi più grandi.

LG ha affermato che la compatibilità sarà introdotta tramite un aggiornamento firmware in arrivo "nelle prossime settimane".

Quanto è interessante?
4