TV in streaming, grazie ai pacchetti si risparmia fino al 56%: i dati di un'indagine

TV in streaming, grazie ai pacchetti si risparmia fino al 56%: i dati di un'indagine
di

Interessante studio condotto da SOSTariffe sul costo delle offerte di pay tv. Secondo i dati dell'Osservatorio di SOSTariffe, attivare le offerte a pacchetto per la TV in streaming porta una riduzione del prezzo importante, che si traduce in un risparmio sostanziale.

L'indagine di SOSTariffe ha evidenziato che le offerte che vanno da un minimo di due ad un massimo di cinque servizi inclusi in un unico pacchetto sono le più convenienti.

Nella fattispecie, nell'indagine si legge che i pacchetti con due servizi di streaming presentano un costo mensile di 16,67 Euro in media, e garantiscono un risparmio del 33% rispetto al costo dei singoli servizi. Nella medesima categoria è stato anche rilevato un risparmio massimo del 43%.

I bundle con tre servizi portano ad una convenienza ancora maggiore: in media, infatti, il risparmio è di 21,63 Euro, del 45%. La forbice però può anche toccare un massimale del 56%, il dato più elevato rilevato dall'indagine.

Convenienti anche i pacchetti di quattro servizi, per cui è previsto un costo mensile di 45,90 Euro con risparmio medio del 35%, con una punta massima rilevata del 40%.

Le promozioni con bundle da cinque servizi di streaming invece propongono un canone medio mensile di 40,45 Euro con la forbice di risparmio che va dal 47 al 55%.

Ad inizio mese, TIMVision ha lanciato la nuova offerta combinata che include DAZN, Netflix, Disney+ ed Infinity+.

FONTE: SosTariffe
Quanto è interessante?
3