Twitch avverte gli streamer: in arrivo parecchi copyright strike, il motivo

Twitch avverte gli streamer: in arrivo parecchi copyright strike, il motivo
di

Non c'è solamente la questione della categoria "Pools, Hot Tubs and Beaches" a far discutere in questi giorni per quel che riguarda Twitch. Infatti, quest'ultima si appresta a gestire parecchi possibili copyright strike.

In particolare, stando anche a quanto riportato da The Verge ed Engadget, la piattaforma di proprietà di Amazon ha recentemente ricevuto circa 1000 reclami di violazione del DMCA (Digital Millennium Copyright Act). Questi ultimi arrivano da editori musicali e fanno riferimento alle repliche delle live streaming (i cosiddetti VOD). I Content Creator devono tuttavia fare attenzione anche a eventuali clip.

In ogni caso, Twitch ha confermato a The Verge che la maggior parte dei contenuti coinvolti sono relativi a live IRL (ovvero legate alla "vita reale") o videoludiche in cui gli streamer ascoltano un "accompagnamento musicale". Alle case discografiche ovviamente questo non è andato giù, in quanto i brani utilizzati rappresentano materiale coperto da copyright.

Ricordiamo che tre "avvertimenti" relativi al copyright portano al ban permanente di un canale su Twitch. La piattaforma di proprietà di Amazon ha dunque deciso di "mettere le mani avanti" e avvisare i Content Creator in merito al prossimo arrivo di parecchi copyright strike, fornendo le motivazioni per cui ciò accadrà.

L'avviso di Twitch è molto chiaro: sulla piattaforma non si possono utilizzare brani musicali coperti da copyright senza autorizzazione. Inoltre, gli streamer che dispongono di VOD contenenti questo tipo di materiale dovrebbero rimuovere tutto ciò che può portare a una violazione.

Ricordiamo che il DMCA è una legge degli Stati Uniti d'America. Twitch si basa su quest'ultima e su leggi simili per trattare le notifiche ricevute dai detentori del copyright, come spiegato nelle linee guida della piattaforma. In ogni caso, non è di certo la prima volta che Twitch ha "problemi" con gli editori musicali, visto quanto accaduto in passato.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1
Twitch avverte gli streamer: in arrivo parecchi copyright strike, il motivo