Twitch, come funzionano le nuove chat verificate? Ecco i dettagli

Twitch, come funzionano le nuove chat verificate? Ecco i dettagli
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Twitch purtroppo si è trovata al centro di alcune situazioni spiacevoli nel recente passato. Infatti, alcuni gruppi di utenti hanno preso di mira determinati canali, lasciando in chat messaggi che nessuno vorrebbe mai vedere. In questo contesto, Twitch sta usando il "pugno duro" contro i raid d'odio, introducendo le chat verificate.

In particolare, stando anche a quanto riportato da TechCrunch ed Engadget, per cercare di mettere fine al dilagante fenomeno citato in precedenza, il team dietro al noto portale viola ha scelto di dare una possibilità in più agli streamer, in modo che questi ultimi riescano a difendersi al meglio. In parole povere, i Content Creator possono scegliere se abilitare o meno un sistema di verifica relativo agli utenti che possono scrivere in chat sui loro canali.

L'annuncio è arrivato direttamente mediante il blog ufficiale di Twitch: a partire dal 29 settembre 2021, i Content Creator possono impostare relativamente al proprio canale, a partire da un'apposita pagina di Twitch, un blocco della chat per gli utenti che non hanno verificato il proprio profilo tramite e-mail o numero di telefono. In questo modo, la piattaforma spera che le persone ci pensino due volte prima di lasciare in chat messaggi che nessuno vorrebbe mai vedere.

In ogni caso, come potete vedere nello screenshot presente in calce alla notizia, gli streamer possono potenzialmente adottare un approccio più "morbido", basandosi ad esempio sull'età di un account (evitando dunque potenzialmente la creazione di nuovi profili fake). Insomma, Twitch sta fornendo maggiori strumenti per difendersi agli streamer, nonché realizzando un sistema in grado di arginare la creazione di account falsi. Basterà per fermare i raid d'odio? Staremo a vedere.

FONTE: Twitch
Quanto è interessante?
6
Twitch, come funzionano le nuove chat verificate? Ecco i dettagli