Twitch, compensi fissi agli streamer in cambio delle pubblicità: esteso il programma

Twitch, compensi fissi agli streamer in cambio delle pubblicità: esteso il programma
di

Twitch ha annunciato che stenderà il suo programma di incentivi pubblicitari per includere più streamer, i quali potranno beneficiare di maggiori vantaggi in termini di entrate.

Come spiegato da The Verge, all’inizio dell’anno Twitch ha iniziato ad offrire ad alcuni creator un compenso fisso e garantito in cambio della pubblicazione di un determinato numero di annunci, a patto di trasmettere per un numero di ore prestabilito. Con un annuncio pubblicato sul blog di Twitch, la piattaforma di Amazon ha svelato un aggiornamento al sistema Ads Incentive, il cui funzionamento è molto semplice: “se si trasmette in streaming per un determinato numero di ore in un mese, con una specifica densità di annunci, si riceverà un pagamento predeterminato”.

Questo programma, spiega Twitch, ha aiutato i creator ad ottenere un reddito fisso ed affidabile, ed alla luce dei feedback ricevuti è stato deciso di estenderlo a più partner, aumentando al contempo le retribuzioni grazie ad un nuovo sistema di calcolo.

Tradizionalmente, calcolavamo le entrate dei creator dagli annunci tramite un CPM fisso, una tariffa fissa per ogni 1.000 visualizzazioni di annunci sul loro canale. Per aumentare i pagamenti delle pubblicità e assicurarci di poter trasferire gli aumenti di prezzo ai creatori, stiamo passando dalla nostra struttura CPM fissa a un modello di compartecipazione alle entrate basato sulla percentuale. Questo nuovo modello paga ai creator il 55% delle entrate per ogni annuncio pubblicato sul loro stream. Questa modifica rappresenta un aumento del 50-150% della tariffa pubblicitaria per la stragrande maggioranza dei creatori su Twitch” spiega il sito.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
2