Twitch ha un nuovo streamer: è Donald Trump, ma non giocherà a Fortnite

Twitch ha un nuovo streamer: è Donald Trump, ma non giocherà a Fortnite
di

E' ufficialmente avvicinata la marcia d'avvicinamento alla campagna elettorale 2020 negli Stati Uniti ed in attesa di conoscere il suo sfidante, Donald Trump è già pronto. La scorsa notte è emersa la notizia che l'attuale inquilino della Casa Bianca si è iscritto, a sorpresa, su Twitch.

Il profilo del Presidente conta già oltre 35.000 followers, e nella homepage sono stati inseriti i prossimi appuntamenti elettorali di Trump. Il messaggio principale ricorda agli spettatori dell'evento di Minneapolis, in Minnesota, che si svolgerà questa sera.

Ovviamente è anche presente un pulsante in basso nella pagine che incoraggia gli elettori a fare delle donazioni alla sua campagna elettorale.

Come osservato dalla stampa americana, Trump non è il primo candidato ad utilizzare Twitch per permettere ai cittadini di seguire i suoi discorsi e comunicare con loro. Anche Bernie Sanders da tempo sta utilizzando il servizio, ma l'approdo di The Donald è quanto meno curioso se si conta che Twitch rientra negli assets di Jeff Bezos ad il tycoon newyorkese a più riprese non ha mostrato il proprio malcontento nei confronti dell'imprenditore.

In particolare, Trump ha preso di mira il Washington Post (anch'esso nelle mani di Bezos) per i propri articoli e posizioni politiche, ma si è anche scagliato contro Amazon per l'uso del Servizio Postale Nazionale.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3