Twitch preso di mira dai troll: il sito invaso da streaming pirata e contenuti porno

Twitch preso di mira dai troll: il sito invaso da streaming pirata e contenuti porno
di

Sono stati giorni difficili per Twitch, la piattaforma di streaming di proprietà di Amazon, che è stata presa di mira dai troll. A quanto pare un gruppo di hacker ha infatti ottenuto il controllo di una sezione dedicata ad Artifact, inondandola di contenuti che andavano contro le linee guida del sito.

Come dicevamo poco sopra, i troll hanno caricato nella categoria dedicata al gioco di Valve una serie di contenuti illegali, tra cui episodi di Game of Thrones, filmati pornografici ed addirittura un video che ritraeva la strage di Christchurch.

Il canale responsabile della pubblicazione di tali contenuti non è più accessibile, ed il flusso è stato regolarizzato dai moderatori.

Twitch, contattata da Engadget per ottenere una richiesta di commento, ha affermato di essere al lavoro con "urgenza" per rimuovere il materiale e gli account associati, molti dei quali erano bot. Inoltre, i gestori hanno temporaneamente sospeso le opzioni di streaming per nuovi account al fine di evitare spiacevoli episodi come questi.

La speranza è che le misure prese dai gestori possano aiutare ad scongiurare altre azioni come queste, che come spesso accaduto sul web sono rapidamente degenerate con la pubblicazione di contenuti sgradevoli e che avrebbero potuto urtare la sensibilità degli utenti. Fortunatamente l'intervento è stato tempestivo.

FONTE: engadget
Quanto è interessante?
3