Twitter aggiorna (nuovamente) la policy interna contro le molestie

di

Twitter ha dichiarato guerra alle molestie sul social network da tempo immemore, al fine di rendere la piattaforma quanto più amichevole possibile anche per i minori. La compagnia di Jack Dorsey, infatti, ha modificato le linee guida aggiungendo una nuova sezione dedicata alla così detta “condotta odiosa”.

Questa ribadisce ancora una volta che gli utenti non possono minacciare o promuovere la violenza verso gli altri in base alla loro razza, sesso, etnia ed altro. Oltre a questo, non sono segnalate molte novità rispetto alle altre linee guida, che sono state annunciate lo scorso aprile insieme al lancio di nuove tecnologie e metodi di filtraggio per gestire gli account abusivi. La società ha inoltre facilitato la segnalazione dei troll all'inizio dell'anno dal momento che, come la maggior parte delle piattaforme di comunicazione online, anche Twitter è stato preso d'assalto da questo fenomeno. La speranza è che queste nuove linee guida facciano diminuire ulteriormente gli abusi e minacce.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0