Twitter, arrivano i licenziamenti: Elon Musk vuole tagliare il 50% del personale

Twitter, arrivano i licenziamenti: Elon Musk vuole tagliare il 50% del personale
INFORMAZIONI SCHEDA
di

A quanto pare, Elon Musk intende ridurre del 50% il personale di Twitter nel tentativo di tagliare i costi operativi del social network. I licenziamenti dovrebbero interessare circa 3700 persone, pari alla metà della forza lavoro attualmente impiegata dalla piattaforma di microblogging.

La notizia è stata riportata da Bloomberg, che cita persone esperte in materia e vicine al nuovo CEO di Twitter.

Secondo quanto trapelato, Elon Musk avrebbe intenzione di informare il personale interessato già nella giornata di domani, 4 Novembre 2022. Il nuovo proprietario però vorrebbe anche modificare la politica lavorativa attualmente in vigore, chiedendo di dipendenti di tornare al lavoro in ufficio.

La portata dei tagli del personale potrebbe ovviamente essere soggetta a modifiche, e Musk ed un team di consulenti hanno valutato una serie di scenari nel tentativo di ridurre i costi dell’azienda acquistata qualche giorno fa per 44 miliardi di Dollari. In uno degli scenari presi in esame, ai dipendenti licenziati saranno riconosciuti 60 giorni di indennità di fine rapporto.

Nella giornata di ieri, intanto, Elon Musk ha annunciato il nuovo abbonamento Twitter Blue da 8 Dollari al mese, che porterà con se una serie di vantaggi interessanti, tra cui la possibilità di ottenere il badge di profilo verificato (anche noto come spunta blu).

FONTE: bloomberg
Quanto è interessante?
4