Twitter, l'attacco hacker ha colpito 130 account verificati: ecco cosa è successo

Twitter, l'attacco hacker ha colpito 130 account verificati: ecco cosa è successo
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nuove informazioni sull'attacco hacker a Twitter. In una nota diffusa, il social network di microblogging ha annunciato che la truffa dei Bitcoin ha preso di mira 130 account verificati e di alto profilo.

I malviventi informatici a quanto pare hanno avuto accesso ai sistemi interni di Twitter, che hanno usato per prendere il controllo dei profili più seguiti, tra cui il candidato Presidente degli USA Joe Biden, Kim Kardashian, l'ex numero uno della Casa Bianca Barack Obama, il miliardario ed imprenditore Elon Musk, il CEO di Amazon Jeff Bezos, l'investitore Warren Buffett, il cofondatore di Microsoft e filantropo Bill Gates, gli account aziendali di Uber ed Apple e quello ufficiale del rapper Kanye West.

Twitter nel bollettino ha specificato che dopo aver ottenuto il controllo di questi profili, gli hacker hanno iniziato a pubblicare lo stesso tweet. Importante anche la parte sulle password, che "dalle informazioni in possesso di Twitter non sono state compromesse e sono al sicuro". Tuttavia il social network ha affermato che "per abbondanza di cautela, e nell'ambito della nostra risposta agli incidenti di ieri per proteggere la sicurezza delle persone, abbiamo fatto un ulteriore passo ed abbiamo bloccato tutti gli account che avevano tentato di cambiare la password negli ultimi tre giorni".

La società inoltre sta lavorando per ripristinare il prima possibile l'accesso da parte degli account momentaneamente bloccati, ma la procedura potrebbe richiedere del tempo.

Resta da capire se gli aggressori siano stati in grado di accedere ai messaggi privati degli utenti.

Nel frattempo, una fonte anonima a Motherboard ha affermato che un dipendente di Twitter ha aiutato gli hacker a rilevare gli account, mentre un altro ha parlato di aver corrotto uno dei programmatori del social.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
3