Twitter, cambiamento epocale: c'è il ban della pubblicazione di certe immagini

Twitter, cambiamento epocale: c'è il ban della pubblicazione di certe immagini
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo il fulmine a ciel sereno dell'abbandono del CEO Jack Dorsey, Twitter mette in atto un altro cambiamento epocale a distanza di relativamente poche ore. Infatti, si è deciso di adottare il ban per la pubblicazione di un certo tipo di immagini.

Scendendo maggiormente nel dettaglio, stando anche a quanto riportato da The Verge, nonché come si può leggere sul blog ufficiale di Twitter, dal 30 novembre 2021 la piattaforma ha deciso di adottare il "pugno duro" per quel che riguarda la pubblicazione di foto altrui senza il consenso del soggetto "ritratto". Chiaramente il popolare social dei cinguettii terrà in considerazione svariati fattori, analizzando, ad esempio, il contesto e l'eventuale notiziabilità di ciò che viene pubblicato.

Come funziona il tutto? In parole povere, ora un utente può potenzialmente chiedere la rimozione di un contenuto che lo ritrae senza il suo consenso, che si tratti di un'immagine o di un video. Per farla breve, la piattaforma sta cercando di limitare il più possibile la violazione della privacy e altre spiacevoli questioni che possono verificarsi all'interno del mondo dei social network.

Tuttavia, chiaramente bisogna fare attenzione ai possibili abusi del sistema. A tal proposito, Twitter dimostra di essere consapevole del tutto e infatti ci sono contenuti che rappresentano delle eccezioni, ad esempio in quanto "condivisi nell'interesse pubblico" (si fa riferimento ai personaggi pubblici e altro). Le segnalazioni verranno chiaramente verificate dai moderatori della piattaforma prima che si proceda all'eventuale rimozione del contenuto.

FONTE: Twitter
Quanto è interessante?
4
Twitter, cambiamento epocale: c'è il ban della pubblicazione di certe immagini