Twitter continua la sua guerra contro le molestie

di

Twitter ha annunciato che continuerà a combattere le molestie presenti sul social network attraverso il Twitter Trust & Safety Council che sarà composto da esperti provenienti da quaranta diverse organizzazioni i quali avranno l'obiettivo di far sentire gli utenti più al sicuro con se stessi.

Si tratta dell'ennesimo tentativo del social network di Jack Dorsey di combattere quella è che diventata col tempo una vera e propria piaga, dal momento che nonostante le numerose misure messe in atto, il fenomeno non ha fatto registrare la frenata sperata.
Nel consiglio prenderanno parte esponenti del GLAAD, the Anti-Defamation League, che combatte l'anti semitismo, la National Domestic Violence Hotline e la Cyber Civil Rights Initiative, che è molto attiva contro il revenge porno. Al progetto prenderà parte anche la Feminist Frequency, una società non profit fondata da Anita Sarkeesian, che è stata bersaglio di tanti abusi online.
L'ufficialità è stata data direttamente dalla società attraverso un post pubblicato sul blog ufficiale.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0