Twitter: gli utenti bocciano i 280 caratteri, stroncata la decisione

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Nella giornata di ieri vi abbiamo raccontato della storica decisione di Twitter di raddoppiare la quantità di caratteri messi a disposizione degli utenti per inviare tweet, che passano da 140 a 280.

La scelta del social network di micro blogging, è stata accolta favorevolmente da coloro che l’avevano richiesta a gran voce nel corso degli ultimi mesi, ma una cerchia piuttosto folta di iscritti l’ha stroncata in pieno.

La maggioranza dei commenti inviati in risposta al post di ieri, infatti, hanno bocciato la decisione della compagnia, rea secondo gli stessi di non aver affrontato problemi ben più gravi che da tempo attanagliano la piattaforma. Secondo gli stessi, i creatori dovrebbero concentrarsi sullo sviluppo di strumenti più efficaci per segnalare molestie ed agire tempestivamente su abusi, come il revenge porn e lo spam. Altri utenti, invece, segnalano che raddoppiando la quantità di caratteri a disposizione snaturerà Twitter della funzione che l’ha reso famoso.

Nonostante ciò, però, i test continuano e la società della Silicon Valley non sembra voler fare marcia indietro.

Quanto è interessante?
5