Twitter potrebbe lanciare una sottoscrizione a pagamento nel 2020

Twitter potrebbe lanciare una sottoscrizione a pagamento nel 2020
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I maggiori social network che tutti conosciamo, da Facebook a Instagram passando per Twitter, sono tutti accessibili in modo completamente gratuito (tralasciando ovviamente la questione dei dati e delle pubblicità). Tuttavia, a quanto pare, sembra che il social dell'uccellino blu potrebbe presto lanciare una sottoscrizione a pagamento.

In particolare, stando anche a quanto riportato da MacRumors ed Engadget, Jack Dorsey, CEO di Twitter, e soci potrebbero avviare questo progetto entro la fine del 2020. Infatti, l'azienda sta attraversando un periodo in cui le entrate pubblicitarie sono in calo, aspetto dovuto anche alla situazione legata al COVID-19, ed è dunque alla ricerca di altri metodi per generare guadagni. A quanto pare, sembra essere stato lo stesso Dorsey ad aver raccontato la situazione ad alcuni analisti.

In ogni caso, è bene dire subito che Twitter non sta per diventare a pagamento. Infatti, per il momento si tratta solamente di ipotesi e si parla di singole funzionalità accessibili tramite una sottoscrizione. Attualmente non è ancora stato deciso nulla, ma sembra esserci semplicemente l'interesse a cercare altre vie per guadagnare entro la fine del 2020. Tra l'altro, il profilo ufficiale Twitter Investor Relator ha fatto esplicito riferimento a possibili sottoscrizioni in un recente tweet.

Pensate che, nel secondo trimestre del 2020, Twitter ha generato ricavi pubblicitari per 562 milioni di dollari, un calo del 23% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Insomma, quello attuale non sembra essere esattamente un buon momento per il social network di Jack Dorsey, considerando anche il recente attacco hacker subito da Twitter.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
1
Twitter potrebbe lanciare una sottoscrizione a pagamento nel 2020