Twitter al lavoro sui messaggi vocali da inviare in privato: come funzioneranno

Twitter al lavoro sui messaggi vocali da inviare in privato: come funzioneranno
INFORMAZIONI SCHEDA
di

La volontà di introdurre i messaggi vocali su Twitter da parte dei gestori della medesima piattaforma l’avevamo già notata a novembre quando si parlava delle chat vocali in tempo reale dette “Spaces”, ma l’ultima novità introdotta in alcuni paesi selezionati fa pensare che a breve arriverà la possibilità di inviare messaggi vocali in privato.

A parlarne sono stati anche i colleghi di Wccftech, i quali hanno notato che questa funzionalità al momento risulta essere disponibile in dispositivi Android e iOS solamente in Brasile, Giappone e India, ma che il funzionamento è già noto e piuttosto semplice: una volta aperta la chat vocale privata con un utente Twitter, sarà possibile premere sull’icona apposta (probabilmente un microfono) per avviare una registrazione della durata massima di 140 secondi, controllare infine il messaggio riascoltandolo e poi inviarlo alla persona di interesse.

Curiosamente, al momento su PC risulta possibile vedere i messaggi vocali nelle chat private e ascoltarli in qualsiasi parte del mondo, ma non si possono inviare anche se ci si trova in uno dei paesi selezionati dall’azienda di Jack Dorsey per i test. Twitter avrebbe affermato che questa feature inedita offrirà agli utenti più modi per esprimersi e consentirà un'esperienza più umana per storyteller e ascoltatori. Per vederla giungere anche in Europa, però, servirà un po’ di tempo.

Intanto il CFO di Twitter Ned Segal ha aperto le porte alla possibilità di pagare i dipendenti del social network in Bitcoin, criptovaluta che negli ultimi giorni ha superato quota 50.000 dollari battendo ogni record precedentemente registrato.

FONTE: Wccftech
Quanto è interessante?
2