Twitter potrà bannare Donald Trump dal 20 Gennaio 2021: addio "immunità"

Twitter potrà bannare Donald Trump dal 20 Gennaio 2021: addio 'immunità'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il 20 Gennaio 2021, a mezzogiorno, Donald Trump non sarà più il presidente degli Stati Uniti, indipendentemente dall’accettazione o meno della sconfitta. Il tycoon newyorkese non perderà solo i poteri di Presidente, ma anche l’immunità su Twitter.

Negli ultimi anni, nonostante molti tweet controversi, Twitter non ha potuto bannare Trump in quanto i suoi messaggi sono stati intesi come comunicazioni d’interesse pubblico. Dal 20 Gennaio però non sarà più così e, come confermato da un rappresentante del social network, i suoi cinguettii saranno intesi come personali. Di conseguenza, dal momento in cui Joe Biden si insedierà alla Casa Bianca, Twitter potrà bannare Trump nel caso in cui dovesse violare le proprie linee guida ed il regolamento interno.

I tweet vengono considerati di pubblico interesse solo per i leader mondiali in carica e per i candidati, e non ai cittadini privati che non occupano più tali posizioni” ha affermato Twitter in una dichiarazione ad Engadget.

Ovviamente la protezione riguarda anche agli account ufficiali @POTUS, @FLOTUS e @WhiteHouse, oltre che a quelli personali di Joe e Jill Biden e la nuova vice presidente Kamala Harris.

Twitter negli ultimi giorni ha oscurato vari tweet di Trump in quanto etichettati come falsi a causa delle affermazioni non verificate presenti al loro interno.

Quanto è interessante?
7