Twitter rimuoverà gli account inattivi da più di sei mesi

Twitter rimuoverà gli account inattivi da più di sei mesi
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Twitter sta informando i proprietari degli account inattivi da almeno sei mesi che in caso di mancato accesso entro l'11 Dicembre il profilo sarà rimosso per liberare i nickname. L'eliminazione inizierà dopo la data annunciata, ma un portavoce ha precisato che sarà graduale ed avverrà nel giro di vari mesi.

Coloro che hanno ricevuto la mail non dovranno fare altro che effettuare il login: non sarà richiesta la pubblicazione di alcun tweet per mantenere l'account attivo, tanto meno bisognerà fingere di utilizzare il profilo.

La società ha spiegato che la pulizia è parte di uno sforzo attraverso cui mira ad "ottenere informazioni più accurate e credibili" su cui le persone possono fare affidamento. Probabilmente attraverso questa pulizia Twitter vuole permettere agli utenti di trovare account e tweet in maniera più precisa.

In molti però hanno fatto notare un altro aspetto: i deceduti, le persone in degenza ospedaliera prolungata ed altri potrebbero perdere l'accesso agli account, e quindi l'intera storia presente sul social network. Questo aspetto potrebbe avere una valenza importante soprattutto per i profili di persone morte ma che hanno ancora un certo valore culturale.

Inoltre, nel momento in cui saranno liberati i nickname, potrebbe partire la caccia da parte degli sciacalli del web, soprattutto per i VIP morti. Twitter a riguardo non ha fatto sapere che tipo di approccio intende adottare, ma ad Engadget il social network ha fatto sapere che sta considerando qualche modo per commemorare gli account dei defunti.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2