Twitter vicina alla vendita, le offerte arriveranno in settimana

di

Ad una settimana esatta dalla pubblicazione delle prime indiscrezioni, sul Wall Street Journal arrivano le prime conferme: la vendita di Twitter sarebbe ormai prossima. Secondo l’autorevole giornale, infatti, le offerte saranno presentate già in settimana.

La lista dei possibili acquirenti è lunga: si va da Saleforce a Google, passando per Disney, mentre non si fa menzione di Microsoft, che secondo qualche rumor pubblicato anche su queste pagine potrebbe essere interessata alla divisione servizi.
La notizia vera e propria però sta nel fatto che ormai i dirigenti del social network di microblogging si sarebbero decisi e rassegnati all’idea di dover vendere un sito che, da qualche semestre, ormai soffre di un calo degli utenti ed una crescita quanto mai piatta, nonostante i tentativi (poi rivelatisi sterili) del nuovo amministratore delegato Jack Dorsey di rinnovare il prodotto.
Marc Benioff, l’amministratore delegato di Saleforce, starebbe puntando molto su questo acquisto, che potrebbe permettere alla sua società di mettere le mani su una grossa quantità di dati, oltre che di portare a casa un marchio molto conosciuto tra gli utenti. Proprio la scorsa settimana, il CEO aveva affermato che “i dati sono la valuta del nuovo ordine mondiale”, il che aveva fatto partire il tran tran mediatico riguardo il possibile acquisto.
Per Saleforce, però, l’operazione potrebbe rappresentare un terzo della sua capitalizzazione, mentre Google potrebbe spendere fino a 20 miliardi di Dollari, a fronte di una capitalizzazione di 500 miliardi di Dollari.

Quanto è interessante?
0