Uber Italia: lascia la country manager

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Benedetta Arese Lucini lascia Uber. L'ormai ex country manager italiana della compagnia americana, che negli ultimi tempi è stata al centro di molte polemiche per le presunte pratiche illegali, ha annunciato di aver abbandonato la compagnia. Il suo posto sarà preso da Carlo Tursi, già dirigente di Uber Roma da quasi due anni.

La perdita della giovane 32enne comunque si farà sentire, dal momento che Lucini è stata uno dei volti di spicco di Uber Italia, ed ha giocato un ruolo fondamentale nella diffusione del servizio anche nel nostro paese. Per il nuovo country manager si apre un futuro non certo tutto rose e fiori: Uber infatti è sotto inchiesta nel Bel Paese dopo il blocco intimato dal Tribunale di Milano ad UberPop.
Intervistata dal Corriere della Sera, l'ex dirigente ha rivelato che si è trattata di una decisione consensuale presa con Uber. Per lei ora si aprono nuove sfide: “devo riconoscere che nel resto del mondo gli altri country manager non hanno subito attacchi personali come è accaduto nel mio caso, donna e soprattutto giovane". 

Quanto è interessante?
0