Uber: New York studia gli effetti sul traffico prima di procedere al blocco del tetto di crescita

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Dopo una lunga battaglia contro Uber e servizi simili, il sindaco di New York, De Blasio, ha momentaneamente messo da parte i piani di blocco per i servizi di carsharing nella Grande Mela. Il tutto perchè l'amministrazione prima di procedere con una decisione così drastica vorrebbe condurre degli studi per capire gli effetti di Uber sul traffico.

Questa ricerca durerà circa quattro mesi, riporta il New York Times, in cui Uber dovrà dimostrare come il servizio abbia cambiato il modo attraverso cui si viaggia nella metropoli. La società californiana, infatti, si è detta disponibile a mettere a disposizione i dati richiesti dall'amministrazione, che almeno al momento ha cancellato l'ipotesi dell'introduzione di un tetto alla crescita dei driver, inizialmente fissato all'1% in un disegno di legge poi messo da parte che, secondo Uber, avrebbe portato ad un taglio di circa 10.000 posti di lavoro, come spiegato nel filmato che trovate in calce e rilasciato direttamente dalla società. 

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0