Uber risolve la causa con Waymo con un accordo da circa 244 milioni di dollari

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Uber ha accettato di risolvere la causa intentata contro di essa da Waymo per il furto di alcuni dei segreti commerciali della compagnia. Come parte dell'accordo, Uber ha accettato di collaborare con Waymo per garantire che il tutto non accada più in futuro.

Il tutto prevede anche un accordo finanziario di circa 244 milioni di dollari (pari allo 0,34% del capitale di Uber, che possiede una valutazione di circa 72 miliardi di dollari).

Riportiamo di seguito quanto dichiarato da un portavoce di Waymo: "Abbiamo raggiunto un accordo con Uber che riteniamo possa proteggere la proprietà intellettuale di Waymo ora e nel prossimo futuro. Ci impegniamo a lavorare con Uber per assicurarci che ogni azienda sviluppi la propria tecnologia. Ciò include un accordo per garantire che le informazioni riservate di Waymo non vengano incorporate nell'hardware e nel software di Uber Advanced Technologies Group. Abbiamo sempre pensato che la competizione dovesse essere alimentata dall'innovazione nei laboratori e sulle strade e non vediamo l'ora di portare al mondo automobili completamente autonome".

Insomma, sembra proprio che la controversia legale intentata da Waymo nei confronti di Uber si sia finalmente conclusa e che le due società abbiano trovato un accordo per quanto riguarda la realizzazione di auto a guida autonoma nel prossimo futuro.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
3
Uber risolve la causa con Waymo con un accordo da circa 244 milioni di dollari