Uber sta testando le auto a guida autonoma nelle strade di Pittsburgh

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Finalmente arriva la conferma di Uber riguardo le indiscrezioni che erano circolate e che segnalavano come erano state avvistate delle "strane Ford Fusion" per le strade di Pittsburg. Tramite un post sul suo blog, la società leader nel trasporto automobilistico privato ha messo fine alle voci ed ha confermato il test sulle auto a guida autonoma.

Per la prova, sono state allestite appunto delle Ford Fusion ibride perfezionate nell'attrezzatura nell'Advanced Technology Center di Pittsburgh.
La cittadina della Pennsylvania è stata definita perfetta per il test sulle auto a guida autonoma, da John Bares, direttore del laboratorio Uber presente in città, per il suo clima nevoso e piovoso, le strade strette e collinari e le infrastrutture obsolete.
Come già detto le auto utilizzate sono una versione modificata della Fusion e montano tutta una serie di dispositivi sul tettuccio che permettono all'auto di "vedere" per 100 metri in ogni direzione. Questi dispositivi sono una combinazione di telecamere multiple, laser, radar, scanner e GPS.
I test effettuati vengono sempre coordinati con le forze dell'ordine ed a bordo dell'auto è sempre presente un conducente che prende possesso dell'auto qualora si presentasse il rischio di una collisione. Infatti, nel caso di un cambio corsia da parte di un'altra auto o altro, il sistema di guida emette un avviso sonoro e si passa alla guida manuale.

Quanto è interessante?
0