Uber ordina 24.000 Volvo XC90 per la guida autonoma

di
INFORMAZIONI SCHEDA
Volvo ha firmato in questi giorni un accordo con Uber per la vendita, fra il 2019 e 2021, di 24.000 unità di Volvo XC90 che verranno trasformate in self-driving car mediante la dotazione di LiDAR, videocamere e software in grado di interpretare in tempo reale ciò che avviene sulla strada.

Con un valore di 60.000 euro per ogni XC90, l’entità complessiva dell’investimento economico messo in campo supera il miliardo di euro. Le vetture saranno impiegate da Uber per offrire ai passeggeri un servizio di ride sharing senza conducente, basato sulle enormi potenzialità della tecnologia di guida autonoma. Il reparto di sviluppo di Volvo ha lavorato a stretto contatto con gli ingegneri di Uber per lo sviluppo degli XC90 che saranno forniti all’azienda californiana. I veicoli di base sono dotati di tutte le tecnologie di sicurezza e quelle di predisposizione per la guida autonoma necessarie a Uber per aggiungere le proprie specifiche per la guida senza conducente.

Nel frattempo proseguono i test per il perfezionamento del sistema self-driving, con la raccolta dei feedback forniti dai mezzi già in circolazione sulle strade pubbliche degli Stati Uniti.

FONTE: engadget
Quanto è interessante?
5