di

Non sono solo i pappagalli a imitare alla perfezione le voci umane o degli oggetti. Uno dei più bravi "imitatori" della natura è l'uccello lira, creatura in grado di riprodurre molti suoni, come macchine fotografiche, motoseghe e automobili. Non solo: il volatile riesce a imitare alla perfezione i suoni degli altri uccelli della foresta.

L'esemplare maschio tenta di attirare una compagna allargando le penne della coda e cantando il canto più complesso possibile. Quest'ultimo consiste in imitazioni delle altre creature che ci sono intorno a lui. Addirittura, i versi dell'uccello lira sono così realistici che molte volte ottengono la risposta della specie che sta imitando.

Questi volatili cantano tutto l'anno, ma è ovviamente durante il picco della stagione riproduttiva, periodo che va da giugno ad agosto, il momento con cui cantano con maggiore intensità. Durante questa "stagione" gli uccelli possono cantare per quattro ore al giorno senza fermarsi. L'uccello lira imita anche altri animali, come koala, dingo e cani.

Le creatura allevate in cattività riescono a imitare perfettamente bambini che piangono, musica, suonerie e persino la voce umana. Poiché gli uccelli lira sono molto schivi e tendono a non avvicinarsi agli umani, sono state documentate poche informazioni sul loro comportamento. A proposito, sapete quanti uccelli esistono sulla Terra? Mentre, è stato scoperto che gli uccelli posseggono un sesto senso infallibile che permette loro di non perdersi mai.

Quanto è interessante?
3