Governo ucraino conferma: 150.000 utenti sono connessi quotidianamente a Starlink

Governo ucraino conferma: 150.000 utenti sono connessi quotidianamente a Starlink
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ormai sono sempre di più le testimonianze di come Starlink abbia cambiato la guerra per l’Ucraina, tra le parole di soldati e dello stesso governo nazionale. Le ultime notizie ci giungono dal vice primo ministro ucraino Mykhailo Fedorov che, tramite Twitter, ha confermato l’utilizzo quotidiano del servizio da circa 150.000 utenti.

La connessione Internet via satellite offerta dalla sussidiaria di SpaceX si sta rivelando “cruciale” per l’intero paese distrutto dalla guerra, in quanto tra infrastrutture danneggiate e cittadini senza dimora i terminali stanno provvedendo una connessione verso l’Occidente e i canali di informazione internazionali apparentemente senza sosta.

Secondo quanto segnalato da NBC News e ripreso da Business Insider, a oggi si contano circa 10.000 antenne attive e funzionanti in Ucraina; sebbene siano mancate ulteriori dichiarazioni da parte del ministero della trasformazione digitale ucraino, è già ben chiaro come questo sistema stia aiutando notevolmente la popolazione. Dima, soldato ucraino che ha utilizzato tali antenne, ha ribadito alla stampa che “Starlink lavora sotto il fuoco di Katyusha, sotto il fuoco dell’artiglieria, e funziona anche a Mariupol”, l’ultimo luogo assediato dalle truppe del Cremlino.

Fedorov ha aggiunto che “l'Ucraina rimarrà connessa, qualunque cosa accada” e sembra proprio che, grazie a Starlink, tale affermazione sia destinata a rimanere realtà.

Nel mentre, lo scorso marzo Starlink ha raggiunto quota 250.000 abbonati.

Quanto è interessante?
2